Poter pensare in maniera costruttiva al proprio business significa anche avere una visione lungimirante in merito all'archiviazione dei dati dei propri contatti. Generare una lista di possibili clienti con forte propensione ad un acquisto o servizio offerto grazie a strumenti di marketing strategico, come pure utilizzare o gestire grossi volumi di dati di diversa provenienza analizzati in tempo reale, rappresenta una nuova frontiera del business necessariamente legato alla privacy.

 

Da tempo la nostra azienda segue realtà che operano nell'ambito della privacy per la profilazione dei clienti. Questo ambito, da noi definito come privacy sui "big data" o "business privacy", è di importanza fondamentale per tutte quelle aziende che operano con liste leads profilate. La nostra consulenza si sostanzia in questi casi con la predisposizione delle informative idonee ad effettuare la comunicazione o diffusione dei dati stessi.

 

Una formazione adeguata in questo particolare ambito rappresenta un requisito indispensabile per poter esplorare nuove risorse senza incorrere in rischi.

 

A mero titolo di esempio infatti, va ricordato come, fare business rendendo possibile l'utilizzo da parte di terzi di liste leads profilate, dietro corrispettivo, in una situazione giuridica di comodato d'uso dei dati, offre certamente vantaggi ed opportunità nuove, ma configura anche una culpa in vigilando nel caso di eventuali danni derivanti da inidonea o illecita trattazione dei dati stessi.